Come scrivere un curriculum vitae efficace

Il curriculum vitae ( spesso abbreviato CV), in ambito accademico detto anche curriculum vitae et studiorum, è una locuzione latina traducibile in   “corso della vita e degli studi“.

Per chi ricerca lavoro, in sostanza, è il biglietto da visita tramite il quale  presentare  la propria situazione personale, scolastica e professionale a chi offre un posto di lavoro.

Un curriculum vitae redatto in forma scritta si compone di diverse informazioni, tra le cui essenziali si possono ritenere le seguenti:

  1. dati personali e recapiti
  2. istruzione e competenza possedute
  3. esperienze lavorative (ovviamente salvo chi sta cercando il primo lavoro), indicando eventuali esperienze all’estero
  4. conoscenza di lingue oltre alla propria lingua madre con il livello e certificazioni possedute
  5. conoscenze informatiche e relative certificazioni
  6. obiettivi professionali e di carriera (importante nel caso in cui ci si candidi per una posizione che cambierebbe in modo significativo il corso della propria carriera)
  7. informazioni su attività extraprofessionali e interessi
  8. consenso al trattamento dei dati personali secondo la vigente normativa sulla privacy , prevedendo al fondo del curriculum una frase sulla falsariga della  seguente  “autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003″.

Ma  quali sono i caratteri distintivi di un curriculum efficace che da un lato valorizzi il candidato e dall’altro  sia facilmente leggibile dal selezionatore?

  • In primis la sintesi e chiarezza: mediamente il tempo medio  di lettura è inferiore ai 10 minuti, pertanto non superare le due pagine potrebbe essere un must. Dall’altro lato evitare di inserire contenuti troppo generici: occorre raggiungere il compromesso ideale tra inserire i dettagli essenziali e una buona scorrevolezza nell’esposizione
  • Evitare l’autoreferenzialità e sopravvalutare le proprie capacità: innanzitutto il contenuto del curriculum deve essere veritiero ed essere improntato all’oggettività.Per chi ha un profilo professionale su un social network professionale come linkedin, può essere utile inserirne il link. Il selezionatore potrà trovare controprova , a livello di contatti e referenze,di quanto dichiarato nel curriculum
  • Formalmente ineccepibile e gradevole dal  punto di vista grafico: in questo post potete trovare una gallery di modelli di cv che potete gratuitamente scaricare e da cui prendere spunto

In sostanza un curriculum è efficace se:

  • crea un’impressione favorevole
  • stimola l’interesse verso il candidato
  • attira l’attenzione sulle proprie capacità professionali ed esperienze lavorative del passato, soprattutto se  coerenti con la posizione lavorativa  offerta

Tali elementi dovrebbero  convincere il selezionatore che chi ha inviato il cv è  un potenziale da conoscere: è qui che si misura il successo del proprio cv e che  consente di passare allo step successivo: il colloquio orale.

Per chi vuole confrontarsi su questi temi, è possibile iscriversi al gruppo  linkedin ” Lavoro & Carriere “:

Lavoro&carriere

One thought on “Come scrivere un curriculum vitae efficace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...