Siti per calcolare il cambio valuta

In Italia,  con  il passaggio all’euro,  l’esigenza di conoscere il tasso di cambio con la propria moneta rispetto a un’altra è diminuita ma non è del tutto sparita.

Investimenti finanziari, vendite ed acquisti di beni e servizi, trasferte (di lavoro e non solo) sono i motivi principali  per cui può essere necessario conoscere il tasso di conversione dell’euro con un’altra moneta.

La Banca d’Italia ha un’apposita sezione in cui rintracciare, per una specifica data, il cambio dell’euro (ma non solo, le statistiche sono presenti anche per la valuta  dollaro e  lira) rispetto a una o più valute.

Immagine 1

Su finance.yahoo.com è presente un convertitore molto pratico con cui calcolare per un determinato importo in euro,il  controvalore in tempo reale rispetto a un’altra moneta.

Immagine 2

Inoltre è consultabile a livello grafico la serie storica degli ultimi cinque giorni

Immagine 3

Occorre però considerare che nel cambio, occorre scontare un determinato tasso di commissione. Un sito che tiene conto di questo elemento è www.oanda.com

Immagine 4

Come potete vedere con mille euro, con un commissione del 5% , invece di 1083 dollari se ne ottengono circa 1028.

 

Per chi  vuole seguirci   vi segnaliamo il gruppo linkedin  “Risparmio  & Investimenti”

Risparmio & Investimenti

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...